Vicenza, Chiesa di Santo Stefano, Madonna col Bamino e i santi Giorgio e Lucia, 1518-1520

Palma il Vecchio in mostra a Bergamo – Informazioni per visita guidata

Dal 13 marzo al 21 giugno 2015 si svolge a Bergamo la mostra monografica “Palma il Vecchio, lo sguardo della bellezza”.

Si tratta della prima mostra monografica allestita per celebrare Jacopo Negretti, detto Palma il Vecchio (Serina, Bergamo 1480 circa – Venezia 1528), protagonista del Rinascimento Veneto accanto a Tiziano e Giorgione. Mai prima d’ora i suoi capolavori, sparsi in tutte l’Europa e nel mondo erano stati raccolti e presentati assieme, ed alcuni anche restaurati appunto per l’occasione.

Il curatore della mostra è il professor Giovanni C. F. Villa, direttore del Centro d’Ateneo di Arti Visive e docente di storia dell’arte moderna all’Università di Bergamo.

“Palma divise con Giorgione e Tiziano l’onore di modernizzare e rigenerare l’arte veneziana”
Giovanni Battista Cavalcaselle, 1871

Presentazione mostra Palma il Vecchio

Presentazione mostra Palma il Vecchio

A Vicenza, il 20 aprile, presso il piano nobile di Palazzo Chiericati, su iniziativa della associazione Amici dei monumenti, dei musei e del paesaggio di Vicenza, si è svolta la presentazione della mostra, con la presenza dello stesso professor Giovanni C.F.Villa, introdotto dal vicesindaco Jacopo Bulgarini d’Elci e del presidente dell’associazione Mario Bagnara.
Il professor Villa conferma il suo legame con Vicenza (è stato coautore del catalogo scientifico sul Museo Civico di Vicenza), data la collaborazione, per la mostra di Bergamo, con l’architetto vicentino Emilio Alberti e il prof. Mauro Zocchetta, che hanno progettato e realizzato l’allestimento, anche loro presenti alla presentazione in Palazzo Chiericati.
Vicenza si colloca inoltre tra le protagoniste della mostra di Bergamo, grazie alle presenza in ostra di un’opera proveniente dalla Parrocchia di S. Stefano in Vicenza: la “Madonna in trono con il Bambino tra i santi Giorgio e Lucia, e un angelo musicante”.

“Che più? Io per me non mi ricordo haver mai veduto la più horrenda pittura di quella; essendo talmente condotta, & con tanta osservanza nel disegno, nell’invenzione e nel colorito; che pare, che tremi la tavola, come tutto quello che vi e dipinto fusse vero. Per la quale opera merita Iacopo Palma grandissima lode e di essere annoverato tra quegli, che posseggono l’arte”.
Giorgio Vasari

Elogiato dal Vasari come “tra coloro che posseggono l’arte”, Palma il Vecchio è maestro nel dare vita a languide figure femminili che ne segnano il percorso e la carriera, divenendo così il grande interprete di una bellezza femminile, tratteggiata con immediata sensualità, che darà vita all’ideale della proporzione femminile del Rinascimento maturo.
Palma il Vecchio esegue opere che vengono presto idealizzate e ricercate dai collezionisti, tanto da creare un vero e proprio mito dell’artista.

Visita guidata alla mostra

Presentazione Palma Il VecchioL’ Associazione Amici dei monumenti, dei musei e del paesaggio di Vicenza organizza una visita guidata alla mostra “Palma il Vecchio, lo sguardo della bellezza”.

Data della visita guidata: sabato 23 maggio 2015
La gita si svolgerà in pullman, con partenza da Vicenza e comprenderà la visita del centro storico di Bergamo Alta, Duomo di Bergamo, Cappella Colleoni, Santa Maria Maggiore.
Per le prenotazioni contattare la segreteria via mail all’indirizzo info@amicimuseivicenza.it o telefonicamente al numero 0444322762 durante i giorni di apertura della segreteria (martedì giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.00)

La mostra “Palma il Vecchio, lo sguardo della bellezza” ha avuto il sostegno delle maggiori istituzioni museali del mondo: la National Gallery di Londra, il Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid, l’Ermitage di San Pietroburgo, il Kunsthistorisches Museum di Vienna, la Gemäldegalerie di Dresda, il Museo del Louvre di Parigi, lo Staatliche Museen di Berlino, e i grandi musei italiani come gli Uffizi di Firenze, la Galleria Borghese di Roma, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, solo per citarne alcuni.

Orari della mostra

Dal lunedì al giovedì: 9.00 – 19.00 // venerdì, sabato, domenica e festivi: 9.00 – 20.00
La biglietteria chiude un’ora prima.
Accesso in mostra fino a un’ora prima dell’orario di chiusura.

Biglietti

Con l’acquisto del biglietto per i visitatori singoli l’audioguida è in omaggio,
e per i bambini ce n’è una pensata apposta per loro!

Open 14,00 € – È possibile acquistare un biglietto senza data, utilizzabile in qualsiasi giorno di apertura fino al termine della mostra. Il biglietto può essere regalato.
Intero 12,00 €
Ridotti
10,00 € – Portatori di handicap, soci Touring Club con tessera, soci FAI (con tessera), soci Italia Nostra (con tessera), militari, forze dell’ordine non in servizio (con tesserino identificativo), studenti universitari (con tessera), giornalisti con tesserino ODG non accreditati, soci Club Skira (con tessera), soci Coop Lombardia (con tessera), soci “Amici dell’Accademia Carrara” (con tessera), correntisti Gruppo Banco Popolare (con bancomat) e altre categorie convenzionate.
9,00 € Minorenni 6 – 18 anni non in gruppo scolastico.
Offerta famiglie Bambini dai 6 ai 14 anni. Audioguida inclusa.
1 adulto + 1 bambino 16,00 €
1 adulto + 2 bambini 24,00 €

Gratuito Bambini fino a 6 anni non compiuti (non in gruppo scolastico), accompagnatore portare di handicap, giornalisti con tesserino ODG preventivamente accreditati, guide turistiche con tesserino.

Sito ufficiale della mostra: palmailvecchio.it/

Palma il Vecchio in mostra a Bergamo – Informazioni per visita guidata
5 (100%) 1 vote
Condividi questa pagina su:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *